Musica

Fantasma – Baustelle

I Baustelle sono invecchiati. È la prima cosa che ho pensato ascoltando il singolo La morte (non esiste più), con delusione. Una consolazione malinconica, un “vero amore”, un aggrapparsi all’illusione che non mi aspettavo dagli spietati e decadenti Baustelle. So che l’idea era proprio quella di presentarsi come vecchi e vinti dalla vita, ma farlo […]

Florence + The Machine: due belle caramelline

Post lampo per due piccole dipendenze, ovvero: Bella energica, coinvolgente nel suo ritmo e ti da la carica positiva che serve sempre, ma non mi ha causato la stessa incurabile dipendenza del colpevole numero uno, cioè: Sono perfettamente consapevole che non sia proprio l’emblema della nostra Florence, ma ho perso il conto di tutte le […]

L’officina della camomilla

Superfluo informarvi che anche questa band prima di arrivare ad essermi gradita ha avuto la sua dimora tra le cose da me odiate. Troppo nonsense, dicevo. Ed era vero, eh. L’officina della camomilla si definisce, come tipico dell’indie (ricordate L’orso?), un movimento, più che una band, e per la precisione un movimento artistico, culturale, musicale, […]

L’orso

L’orso è quel paesaggio che attraversi in bicicletta quando dal paese ti dirigi verso la città.  E’ un’idea colorata e musicata da un collettivo in continuo divenire, guidato da Mattia Barro, di Ivrea, la Piccola Città delle macchine da scrivere e da Tommaso Spinelli, di Milano, la Grande Città delle periferie centrali. L’orso non è una […]

Tre Allegri Ragazzi Morti

Venghino, signori, venghino: in questa belisema plaza l’incredibile spetaculo dei Tre Allegri Ragazzi Morti! 3 Allegri Ragazzi Morti canterano, suonerano e balerano per voi l’incredibile spetaculo de la vida, l’incredibile spetaculo de la muerte! L’incredibile spetaculo de la vida, l’incredibile spetaculo de la muerte! Ho odiato a lungo questa band, ma siccome sono volubile mi […]

Radical Face

Perché sono io a parlare di Radical Face invece di Riccardo che me l’ha fatto conoscere? Ecco, boh. (Premessa inutile e inconcludente, perfetto). Avrete notato che ho usato il singolare. In effetti, Radical Face non è una band, ma un progetto che si raccoglie attorno alla massiccia figura di Ben Cooper (massiccia, sì. Magari la […]