4 commenti

L’amante di Lady Chatterley, David H. Lawrence

Qual è il titolo? L’amante di Lady Chatterley

Chi è l’autore? David Herbert Lawrence

Quando è stato pubblicato? Nel 1928

TRAMA: La giovane Constance Chatterley fugge dal matrimonio con il nobile Clifford con l’affascinante e misterioso Mellors…

 

Uomini intellettuali, donne viziose e bisognose d’affetto, amanti appassionati.
Questo romanzo è entrato nel mio sangue, e mi ha fatto appassionare alla letteratura erotica in modo morboso e ossessivo. La storia gira attorno una donna, Lady Chatterley, che si innamora del guardiacaccia del marito. Insomma, leggendo questo libro ci si può immedesimare in Connie e vedere l’adulterio sotto diversi punti di vista. Ci sono tanti motivi per cui si tradisce, no? Magari, come in questo caso, l’altra metà del matrimonio è sessualmente impossibilitato, presuntuoso, vanesio e quant’altro; e allora entra in gioco un rossiccio guardacaccia dall’aria misteriosa e oscura che sembra sempre nascondere qualcosa. Allora la disperata donzella si innamora della new entry, ma cosa può fare oltre che amarlo in segreto e darsi completamente a lui? Nulla, perché l’altra metà del matrimonio è una persona ricca e autorevole che ha servi e servetti allo schiocco di medio e pollice. Quindi non c’è altro che l’adulterio. Una relazione appassionata, sensuale, erotica e travolgente che si svolge e cresce in segreto fra le mura di una minuscola capanna. Perché alla fine cosa si desidera di più dalla vita? Una relazione sentimentale tormentata da fattori esterni, sesso su un telo davanti al fuoco, protetti da quattro mura di legno mentre fuori senti il vento imperversare e la pioggia battere violentemente sul fradicio terreno decorato da violette e non ti scordar di me. Attorno alla storia vediamo un paesaggio che si stanzia fra il grigio delle miniere e il verde dei boschi. Questo ci fa capire che nonostante tutti i problemi che la vita ci sputa in faccia, un po’ di verde in cui rifugiarci c’è sempre. E poi c’è l’amore, però quello vero. Un amore vizioso, fatto di sesso e coccole, di sincerità e falsità, di problemi e leggerezza. Perché se non è questo, cos’è l’amore? E Lawrence dipinge con mano libera e danzante questo sentimento così in modo così reale e perverso che durante la lettura ci si sente un po’ nella parte di tutti i personaggi. Infatti, ogni personaggio sembra ritrarre un carattere, un vizio, un qualcosa che appartiene all’essere umano.  L’amore, l’odio, la virtà, l’intelligenza, l’invidia, la perfidia, la sensualità, l’adulterio; questi ed altri pregi e difetti vengono rappresentati da una miriade di personaggi lavorati abilmente da una mente geniale come quella di Lawrence.
È un romanzo erotico, poiché la vita sessuale di Connie e Mellors è praticamente il fulcro, la fiamma del romanzo, quel brivido che ti scuote ogni vertebra e ti fa sentire vivo, ti dà la speranza che hai perso di trovare una persona da amare in modo completo. Un romanzo che ti dà calore, quando senti freddo. Un romanzo che quando lo leggi senti l’odore di pioggia e terra bagnata, e di verdi boschi e fiori accarezzati da fresca a cristallina rugiada del mattino. È un libro da leggere fra novembre e dicembre, per immedesimarsi meglio nella storia e sentire ancora di più di appartenere a quel luogo, a quella vicenda.

Per chi vuole avvicinarsi in modo cauto alla letteratura erotica, questo è il romanzo giusto. Leggero, passionale, libertino e scandaloso al punto giusto.

I miei più sentiti complimenti a quel baldo signore che scrisse quest’opera e che ancoa oggi, a distanza di tanti anni, ci fa vivere un’altra vita.

Riccardo

Annunci

4 commenti su “L’amante di Lady Chatterley, David H. Lawrence

  1. Ho letto questo libro per il Club del Nobel e mi è piaciuto molto.
    Ho vissuto delle belle emozioni.

  2. Io ho trovato molto noiosa la prima parte, più coinvolgente dall’incontro di Connie e Mellors. Secondo me, in questo libro c’è anche un aspetto di denuncia sociale più generale che ha reso questo libro “scandaloso” quanto gli aspetti più esplicitamente sessuali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: