Lascia un commento

The Queen – La regina

Titolo: The Queen – La regina

Regia: Stephen Frears

Anno: 2006

Cast: Helen Mirren, James Cromwell, Michael Sheen, Alex Jennings, Sylvia Syms

Genere: Biografico, drammatico

TRAMA: Il film ripercorre i fatti privati e pubblici della famiglia reale inglese prima, durante e dopo la morte della principessa del popolo lady Diana Spencer.

Il film è sotto ogni punto di vista un perfetto e dettagliatissimo dipinto di Elisabetta II. La grandissima Helen Mirren riesce ad essere ora glaciale ora affettuosa e cordiale, imita alla perfezione i movimenti della regina e le sue espressioni del viso. E’ un film che ti lascia dell’amaro in bocca, perché la famiglia Windsor non appare ciò che è: tutti vediamo il palazzo reale, la regina con il suo sorriso e i suoi stravaganti cappelli color pastello, e tutto ciò che consegue; ma ciò che accade dentro le mura reali è quasi un mistero per noi. Ed ecco che agglomerando documentazioni autentiche, stralci di telegiornale, immagini e foto insieme ad uno sfavillante cast Stephen Frears ci da un quadro della situazione in casa Windsor: la regina e i suoi cani, il principe Filippo, i maggiordomi e soprattutto la viceda di Lady Diana e dei comportamenti opportunisti del figlio Carlo. Un uomo capace di tutto per la propria salvaguardia. La pellicola esprime in tutti i sensi la profonda avversione dei Windsor nei confronti della principessa del popolo, che oscurava l’immagine della famiglia reale. Altro personaggio importantissimo è Tony Blair (interpretato da Michael Sheen), il primo ministro al servizio di Sua Maestà. All’inizio avverso nei confronti dei comportamenti reali e alla fine affascinato da questi ultimi, Tony Blair riesce a farci anche amare la regina nonostante i suoi comportamenti glaciali. Michael Sheen, con il suo sorriso a trentadue denti, riesce a rendere il film un po’ più leggero di quel che è, e ad affievolire le critiche sulla vera regina (Nella mia mente la regina è stata insultata più volte per i suoi comportamenti menefreghisti nei confronti della morte di Lady D). Le interpretazioni sono eccezionali, e una su tutte quella di Helen Mirren. L’attrice è stata candidata infatti a molti premi vincendo l’Oscar per la miglior attrice protagonosta, il Golden Globe per la miglior attrice in un film drammatico e la Coppa Volpi al Festival di Venezia. Il regista ha fatto un ottimo lavoro, come in Chéri (tratto dall’omonimo romanzo di Colette).

La pellicola è stata pluripremiata e plurinominata. Per fare degli esempi: premi Oscar, Golden Globe, BAFTA, Festival di Venezia, César e David di Donatello.

Riccardo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: